ISCRIZIONE e RINNOVO

ISCRIZIONE: RISPOSTA ALLE DOMANDE PIÙ FREQUENTI

 

  • CONSENTE
    • L’ESERCIZIO DEL TIRO A SEGNO NON AGONISTICO E LA SUA PRATICA IN QUALITÀ DI DISCIPLINA SPORTIVA OLIMPICA
    • LE ATTIVITÀ CERTIFICATORIA PER OTTENERE IL DIPLOMA DI IDONEITÀ AL MANEGGIO DELLE ARMI (D.I.M.A.)
  • DÀ DIRITTO AD ACCEDERE AGLI IMPIANTI della Sezione
  • ASSICURA LA NECESSARIA FORMAZIONE AL TIRO grazie a istruttori qualificati, e corsi specifici
  • PERMETTE LA PRATICA DI TIRO SENZA POSSEDERE UN’ARMA potendo disporre delle armi, in diversi calibri, di proprietà della Sezione
  • HA VALIDITÀ ANNO SOLARE, ovvero è relativa all’anno in corso con scadenza 31 Dicembre, indipendentemente dal mese nel quale viene effettuata.

 

ISCRIZIONE: DOCUMENTI RICHIESTI

 

  • DOMANDA D’ISCRIZIONE IN AUTO-CERTIFICAZIONE disponibile presso la Segreteria
  • CERTIFICATO MEDICO, rilasciato
    • dal medico curante se “per l’esercizio del Tiro a Segno non agonistico”
    • dall’ASL di residenza se “per il rilascio del Diploma di Idoneità Maneggio Armi (D.I.M.A.)”
  • 2 FOTO FORMATO TESSERA
  • DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO in corso di validità
  • CODICE FISCALE in fotocopia
  • PORTO D’ARMI, se in possesso, in originale.
  • MARCA DA BOLLO (Euro 16,00) da apporre sul Diploma di Idoneità Maneggio Armi (D.I.M.A.).

 

NOTA. In caso di CAMBIO DI RESIDENZA, l’iscritto è tenuto a darne comunicazione immediata alla Sezione.  Il Porto d’ Armi sostituisce il certificato medico.

 

ISCRIZIONE: RESPINGIMENTO E RICORSO

 

  • IL CONSIGLIO DIRETTIVO HA FACOLTÀ DI RESPINGERE LA DOMANDA D’ISCRIZIONE ai sensi dell’art. 3, comma 6, del vigente Statuto
  • A FRONTE DI UNA DOMANDA D’ISCRIZIONE RESPINTA È POSSIBILE PRESENTARE RICORSO appellandosi al Proboviro e, nel caso di responso avverso, all’Unione Italiana di Tiro a Segno (U.I.T.S. – Roma), le cui decisioni sono definitive.

 

RINNOVO D’UFFICIO

 

  • LA SEGRETERIA PROCEDE AL RINNOVO D’UFFICIO DELL’ISCRIZIONE DEL SOCIO PER IL NUOVO ANNO, e all’addebito della relativa tassa annuale, salvo indicazione diversa ricevuta entro il 30 Novembre che precede. Il socio intenzionato a non rinnovare l’iscrizione deve darne comunicazione scritta a mezzo raccomandata a mano oppure via e-mail all’indirizzo della Sezione. Oltre il termine indicato, la domanda è da considerare respinta ed il socio dimissionario è tenuto al pagamento della tassa d’iscrizione per il nuovo anno.